Wikimedia Quarto/1/It-7

From the Wikimedia Foundation
Jump to: navigation, search

Benvenuto
Benvenuto

Fondatore
Fondatore

Rapporti
Rapporti

Progetti
Progetti

Intervista
Intervista

Nei media
Nei media

Nel mondo
Nel mondo

In chiusura
In chiusura

<center>

Nel mondo

Wikipedia ha raggiunto il numero di un milione di articoli complessivi a settembre. Il mese precedente ha visto un gran numero di piccoli traguradi in molte lingue. La Wikipedia inglese è arrivata ad un terzo di milione di articoli, quella francese ha celebrato il suo 50.000-esimo articolo con uno stub sul frutto del [[:w:fr:N%E8fle|Medlar]]. I danesi sono arrivati a quota 20.000 articoli giusto il giorno prima che i russi arrivassero a quota 5.000 ed arabi e islandesi a quota mille. La Wikipedia ebraica ha di recente superato la boa dei 10.000 articoli ed a breve la seguiranno altre tre lingue: il bulgaro, il finlandese ed il novegese.

La crescita di Wikipedie minori è spesso opera di uno o due entusiasti capaci di imprimere un grande slancio iniziale. Due esempi sono عصام بايزيدي e أبو سليمان (Isam e Abu) sulla Wikipedia araba e Ævar Arnfjörð Bjarmason su quella islandese. Le Wikipedia asturiana e slovacca sono cresciute notevolmente nell'ultimo mese in gran parte grazie agli sforzi di Bar e Liso. È degna di nota anche la Wikipedia lussemburghese, nata alla fine di luglio e già giunta ad oltre 600 articoli.

Wikizionario, Wikiquote e Wikibooks sono stati di recente divisi in sotto-domini, consentendo la traduzione delle loro interfacce e portando alla creazione di centinaia di progetti potenziali. Wikiquote è già disponibile in più di cinque lingue, Wikibooks e Wiktionary in oltre 15 lingue ciascuna.

Intanto nuove Wikipedia si affacciano, tra queste quella in cherokee, in muscogee ed in laotiano. La choctaw sembra essere la prossima che verrà avviata, già pronta ad accogliere articoli. Infine, è nato anche un portale multilingue per la Svizzera, all'indirizzo www.wikipedia.ch.


Galleria

Una piccola collezione delle nostre immagini migliori<br\> Fantasy home panorama


Rosso di sera, di dwindrim

O-torii (la Grande Porta) di Itsukushima Shrine, Hiroshima. Il tempio galleggiante di una dea marina. Fondato 1400 anni fa, è oggi considerato parte del patrimonio dell'umanità.
Un temporale passa sopra Enschede, Paesi Bassi

Il ghiacciaio del Perito Moreno, nell'Argentina meridionale

Una brocca placcata in argento, con inciso un cavallo danzante, Dinastia Tang, Cina. Il cavallo presenta una coppa di vino che tiene tra i denti, caratteristica che non fa parte del moderno dressage.

Il Monte St. Helens

 

<< 7 >>

</div>