Wikimedia Quarto/2/It-6

From the Wikimedia Foundation
Jump to: navigation, search

Benvenuto
Benvenuto

Fondatore
Fondatore

Rapporti
Rapporti

Progetti
Progetti

Intervista
Intervista

Nei media
Nei media

Nel mondo
Nel mondo

In chiusura
In chiusura



Nei media


Giornali
Qui c'è una panoramica di cosa i media (in tutte le loro forme) hanno detto su Wikipedia, che sia positivo, negativo o indifferente. Finora, Wikipedia ha monopolizzato l'attenzione dei media, dalla prossima newsletter, speriamo di avere delle citazioni anche sugli altri progetti.


Dal comprensivo e/o adulatorio:

- 1 Set: "Le persone non sanno tutto, ma tutto il mondo sa qualcosa." --SVM
- 20 Set: "Capita che ci piaccia perché ci risparmia del tempo e ci menziona" --The Inquirer
- 23 Set: "Non vorresti essere un santo e allungargli qualche soldo durante la loro raccolta fondi?" --The Village Voice
- 25 Set: "Comunque una sorpresa: L'ordine trionfa sul caos." --Leipziger Volkszeitung
- 30 Set: "La fonte di tutto il sapere" --Tim Berners-Lee a una conferenza teconolgica del MIT
- 7 Ott: "Una delle meravigle dell'era digitale" --The Guardian
- 1 Nov: "Anche se non ha una struttura di controllo...rivaleggia con le enciclopedie commerciali per estensione e qualità della copertura." --Legal Affairs
- 5 Nov: "È l'espressione ultima del lavoro di squadra, e il risultato è spettacolare." --USA Today
- 8 Nov: "un progetto globale che illustra il potere intellettivo di Internet" --St. Petersburg Times
- 5 Gen: "Da l'impressione di essere aiutata da un'armata di volontari: una sensazione di potenza, senza bastone né carota" --CaptainDoc

Al critico:

- 15 Set: "il suo credo Klingon in un "punto di vista neutrale" - piuttosto che il contenuto - è dove inizia a crollare" --The Register
- 15 Nov: "Contrariamente alla credenza, l'articolo è stato, in effetti, editato fino alla mediocrità." --Tech Central Station
- Nov: Dopo il "fast food", la "fast science" - Charlie Hebdo.

Allo stranamente divertente:

- 10 Nov: "Come si può giustificare una biografia di "Weird Al" di solamente 850 insignificanti parole?" --The Onion

Copertura speciale: La copertura comprende la pietra miliare del milionesimo articolo, test di comparazione con altre enciclopedie, e i contributi arroventati che hanno preceduto le elezioni statunitensi.

- 23 Set: "È riuscita a mettere insieme un milione di articoli e si è trasformata in uno dei principali luoghi di riferimento di tutta Internet" --El Mundo
- 14 Ott: "Solo in campo scientifico Wikipedia deve condividere il suo posto di vertice" --Die Zeit
- 14 Ott: "Mr. Bush e Mr. Kerry hanno creato più dibattito delle voci relative a sesso e religione." --Red Herring

Anche altri progetti oltre a Wikipedia vengono menzionati:

- Ott 25: "Personalmente mi affido ancora all'Oxford English Dictionary per la maggior parte delle volte, ma attendo anche il giorno in cui Wiktionary lo batterà a mani basse." --The Statesman
- Dic 4: "Wikinews, l'ultimo tentativo di ripensare i media e l'editoria tradizionali" --eSchool News

Una prova che anche la stampa lotta per avere i fatti corretti, Wikipedia è stata fondata da:

  • Howard Rheingold, secondo l'International Herald Tribune, 11 Set.
  • Lyndon LaRouche(?!?!), Secondo il Lantern (Ohio State University), 4 Ott.

Intanto, sembra che a Wired piaccia trovare nuovi modi creativi di usare la parola Wikipedia

  • come verbo, prendendo il posto un tempo occupato da Google:
- Nov 25: "Puoi Wikipediarli sul Web, in stile open-source." --Wired Magazine
  • come metafora della vita su internet:
- Dic 2: "Uno del crescente numero di tecnofili le cui vite sono una grande Wikipedia" --Wired News

 

<< 6 >>

</div>